Blog

Prima Pagina

Se stai pensando di acquistare la tua prima macchina da cucire e non sai come scegliere, spero troverai questo sito d’aiuto.

Le macchine da cucire sono utili in un mare di situazioni. Per esempio quando…

  • Vuoi realizzare da solo i tuoi capi d’abbigliamento
  • Vuoi modificare i capi che hai a disposizione per renderli unici
  • Vuoi trasformare vestiti vecchi e fuori moda in qualcosa di più moderno e chic
  • Vuoi ridimensionare gli abiti che possiedi perché hai perso o preso qualche chilo
  • Vuoi fare la piega a quel pantalone, gonna, vestito disponibile solo in lunghezza elfo, che hai appena comprato
  • Vuoi arredare la casa in un tessuto speciale, e coordinare i vari pezzi di arredamento tra di loro
  • Vuoi sviluppare la tua creatività
  • Vuoi soddisfare il tuo spirito artistico
  • Vuoi creare pupazzi, bambole, vestitini.

A seconda del tipo di progetti che vuoi realizzare, e del budget che hai a disposizione, puoi scegliere il tipo di macchina da cucire che più soddisfa le tue esigenze. Ci sono diverse categorie:

Come scegliere una macchina da cucire?

Se questa è la tua prima esperienza col cucito, scegliere la macchina giusta può essere piuttosto complicato.

Macchine da cucireNon c’è alcun bisogno di acquistare macchine da cucire molto ingombranti e ricche di funzioni all’inizio, soprattutto se pensi di voler cominciare solo con progetti semplici. Se quello che cerchi però è una macchina per cucire da poter usare in modo continuato, che possa realizzare molti tipi di punti diversi, dia risultati più professionali, e soprattutto che ti permetta di cucire ad una certa velocità, allora avrai bisogno di qualcosa di più avanzato e costoso, ad esempio di una macchina tagliacuce.

Le macchine da cucire più economiche, prezzate tra i cento e i trecento euro, sono perfette per imparare a cucire quando si è principianti, ma nel lungo periodo hanno i loro limiti: non tagliano gli eccessi di tessuto come una macchina tagliacuce, non possono cucire materiali pesanti come il jeans o la pelle, sono troppo lente per finire un progetto di grosse dimensioni in un tempo ragionevole.

Visto che ci sono troppi fattori da prendere in considerazione, e che alla fine la percezione della qualità dipende dalle esigenze di ciascuno, il consiglio più sensato da seguire, quando si tratta di acquistare una macchina da cucire, è questo: compra una macchina economica da principiante, ma non una macchina da cucire per bambini (a meno che il tuo scopo non sia regalarla a tuo figlio, nel qual caso cerca specificamente una macchina da cucire per bambini), usala finché non avrai imparato alla perfezione le tecniche di base, e una volta giunto a realizzarne i limiti, rivendila, o cedila ad un amico che vuole iniziare a cucire, e compra un modello più avanzato che ti permetta di fare esattamente quello che con la macchina da principiante non puoi fare.

In questo modo, se scopri che cucire non ti piace, o semplicemente non fa per te, non avrai speso troppo denaro. Se invece, al contrario, ti rendi conto che creare da solo i tuoi capi ti dà enorme soddisfazione, e vuoi farlo nel modo più efficace ed efficiente possibile, puoi sempre passare ad altro.